Quello che dice Sigma

Sebbene le fotocamere attuali consentano di ottenere buoni risultati anche a sensibilità elevate, utilizzare un obiettivo di grande luminosità permette di avere maggiori possibilità nella fotografia d’azione. A questo aggiungete la necessità di riprendere spesso soggetti in movimento da postazioni non ideali. Questo zoom, dalla focale massima di 300mm assicura una apertura massima costante, a tutte le focali, di F2.8. In altre parole: questo zoom di ottima qualità vi permette di esprimervi alla perfezione anche nelle condizioni più difficili.

Una famiglia di Ottiche Sigma a casa mia tra cui il   120-300mm F2,8 DG OS HSM

 

Le prime impressioni su campo.

  1. +La costruzione non ha nulla a che vedere con le versioni precedenti davvero ottima interamente in magnesio compreso il paraluce.

  2. +dimensioni con paraluce montato tutto sommato gestibili senza troppi impicci se siete all’aperto.

  3. +contrasto immagini ottimo

  4. +nitidezza buona

  5. +ottimo il sistema di stabilizzazione a un 1/6° su cavalletto si tira fuori qualche scatto usabile .

  6. +In Abbinamento al  SW Sigma Optimition Pro permette di personalizzare sia messa a fuoco che sistema di stabilizzazione al momento unica costruttore ad offrire qualcosa del genere.

  7.  in auto rispetto al 300 classico è più difficile per il peso superiore

  8.  D3  e questo mostro su tiri d’imbracciata il peso si sente dopo qualche scatto, consiglio caldamente l’uso del monopiede.

  9. serve davvero un buon treppiedi e un ottima testa  se avete intenzione di avere delle immagini molto ferme e nitide senza micromosso

  10. collare avrei preferito la versione anatomica per il trasporto già di serie, disponibile come accessorio.

  11. piede che impedisce un  uso agevole dello zoom specie se come me utilizzate ottiche Nikon da Sempre.  
  12.  infine cosa farei lo prenderei ? non credo anche se nitidezza e contrasto e costruzione hanno un ottimo rapporto il suo uso  almeno per il mio modo di lavorare  non è del tutto compatibile.

Cercherò anche qui in tempi umani di estendere le mie valutazioni, anche se dopo aver avuto il 200/500  è con l’arrivo dei vari 150/600 , è diventata ancora di più la convinzione, che alla fine questa sia un ottica  specifica ma che ripeto almeno personalmente non credo di voler utilizzare, preferisco il peso è la brandeggiabilità di un 300 liscio accoppiato ad un 200/500.  Con il suo utilizzo sempre è solo con test sul campo per un parere “ al di fuori di ogni dubbio”.

By Michelangelo

Hits: 47

Leave a Comment